Mercatini di Natale 'cool'

Articolo di Sabrina Barbante, travel blogger – www.sabrinabarbante.com 

Secondo alcuni è ancora presto per parlarne, secondo altri non è mai troppo presto per cercare i migliori mercatini di Natale in Italia e in Europa e per iniziare a ‘farci un pensierino’. La verità è che i migliori e più ricercati mercatini natalizi iniziano a metà novembre anche per accontentare i tantissimi appassionati e appassionate che iniziano a prenotare voli e hotel ben prima dell’autunno.

Nella costellazione di villaggi di Babbo Natale a varie latitudini, ce ne sono alcuni davvero ‘cool’, perché oltre ad essere belli e di grande atmosfera, sono anche in luoghi in cui l’accessibilità la fa da padrona.

Vediamo insieme alcuni mercatini di Natale da non perdere nel 2015.

I Gazebo e le luci dei mercatini di Natale di Bolzano dall'alto

I Gazebo e le luci dei mercatini di Natale di Bolzano dall’alto

Partiamo dal Nord Italia, per la precisione dal Trentino Alto Adige, che in fatto di mercatini e ‘roba molto invernale’ ha davvero molto da raccontare. Al mercatino di Merano (27 novembre 2015 – 6 gennaio 2016), che per quanto proverbialmente bello e ricco è anche molto affollato con conseguenti possibili disagi per diversi tipi di disabilità, preferibile quello di Bolzano (stesse date di Merano, 26/11-6/1 secondo questo calendario).
Diverse strutture convenzionate con il Mercatino effettuano pacchetti con pernotto, cene e serate gourmet con diverse combinazioni di prezzo.
Le atmosfere sono imperdibili, il cibo trentino è ghiotto e i servizi (compreso quello di disgelo delle strade, che non è banale) sono all’altezza di una città mittel-europea.
Tutte le info utili sul sito www.mercatinodinatalebz.it

mercatino di Valkenburg

mercatino di Valkenburg

Spostandoci all’estero troviamo uno dei più originali mercatini, perché situato nelle grotte ai piedi del Cauberg, montagna di fama mondiale, e si dipana per decine di km nel cuore della montagna stessa. Poco adatto a chi soffre di claustrofobia, è invece adatto a tutti gli altri compresi portatori e portatrici di disabilità motorie e sensoriali. Si tratta del mercatino di Valkenburg, in Olanda. Tutto il percorso è dotato di regolari passerelle per sedie a rotelle e percorsi laterali che accompagnano attraverso la lunga strada di odori di cannella e chiodi di garofano dei dolci tradizionali e le varianti locali del vin brulé. Il biglietto di ingresso costa 5 euro e i cancelli restano aperti dalle 10 alle 19, fino alle 21 nel fine settimana e fino alle 18 il 23 dicembre.
Per soggiornare, è bene prenotare al più presto perché l’over booking è già dietro l’angolo! L’Holte Parkzicht  è fra e strutture dotate di servizi e camere per disabili motori e spazi facilmente fruibili da tutte e tutti ed ha la carta in più di essere vicinissimo al centro del paese.
Disponibili servizi navetta per il mercatino.

dettaglio casetta in legno, mercatino provenzale

dettaglio casetta in legno, mercatino provenzale

Non solo le alte e fredde montagne e le aree ‘del Nord’ accolgono al meglio l’atmosfera del Natale. Anche le zone più temperate possono nascondere bellissime sorprese, come la  Provenza che propone diverse mete di interesse per gli amanti delle casette in legno con regali e bevande calde. Aix-en-provence è tra novembre e dicembre un tripudio di fiere e mercatini dell’artigianato, fiere enogastronomiche con tutti i prodotti locali, percorsi in cui all’odore di cannella si sostituisce quello della lavanda, tipica pianta locale, ma dando lo stesso senso di festa e allegria. (Scopri di più) 
Cannes invece propone lungo l’Allée de la Liberté circa 60 chalet in legno, bassi e facili da visitare e godere a pieno. Il sistema di trasporti urbano locale è ottimo e a prova di ogni forma di disabilità motoria. Per il soggiorno, a Cannes esiste una rete di case vacanze pensate apposta per essere accessibili in tutto e per tutto; si tratta di confortevoli case a schiera e a piano terra.

Hai visto altri mercatini davvero ‘cool’? Segnalaceli!

 

 

X