Locomotive Jazz Festival 2019

23 GIUGNO – 17 AGOSTO
LA MUSICA VIVE NELLE PERIFERIE
Direzione artistica: RAFFAELE CASARANO

INFOLINE ACCESSIBILITA’*
TARANTO e provincia: +39.340.6065329
LECCE e provincia: +39.327.8288100

*E’ GRADITA CONFERMA DI PRESENZA TRAMITE INFOLINE

PER TUTTE LE PERSONE CON  DISABILITA’ 50% DI SCONTO SUL PREZZO DEL BIGLIETTO (COSTO BOTTEGHINO). PER L’ ACCOMPAGNATORE L’INGRESSO E’ GRATUITO

 

PER TUTTI I SOCI MOVIDABILIA 25% DI SCONTO SU TUTTI GLI EVENTI A PAGAMENTO IN PROGRAMMA

Anche quest’anno cureremo il progetto “Feel the Sound”, nato lo scorso anno come sperimentazione.Per la seconda volta, sotto l’insegna del Locomotive Jazz Festival, si terranno delle sessioni di training per sordi, guidate dal maestro percussionista Antonio Olivetti e dal musico terapeuta Fabio de Vincentis, entrambi parte dello staff della scuola di Musica Flow, scuola di Movidabilia, in cui verranno insegnati ai partecipanti alcuni principi base quali frequenza, battiti e vibrazioni.
Nella passata edizione abbiamo sperimentato la percezione del suono attraverso le vibrazioni delle casse Vibe Tribe, mentre quest’anno direttamente dagli USA abbiamo ordinato lo zainetto SubPac, un sistema audio tattile che offre una nuova esperienza immersiva ad alta risoluzione a tutti i media per i sordi o gli ipo-udenti e che offre una nuova tipologia di esperienza a tutti. SUBPAC, un sistema innovativo, trasferisce silenziosamente e accuratamente le frequenze per creare un’esperienza immersiva nelle vibrazioni della musica. Si tratta di uno strumento nuovo e unico che abbiamo voluto provare proprio con i nostri partner Locomotive, che consente ai recettori sulla pelle di registrare le vibrazioni superficiali, ai recettori dei muscoli di rilevare sottili cambiamenti di forza e intensità e anche alle ossa di far pulsare le vibrazioni della musica facendole sentire come da un “orecchio interno”. L’esperienza del “sentire le vibrazioni” e percepire il suono con altri organi oltre che l’udito sarà in realtà aperta a tutti i tipi di utenza e disabilità, non solo ai sordi.
Altra novità: organizzeremo una visita tattile per ciechi e ipovedenti in una delle date del festival.
Saliremo con persone cieche e ipovedenti sul palco, prima del concerto, per far toccare palco, strumenti e anche il viso dei musicisti che si presteranno a questa esperienza.

Feel the Sound sarà segnato in LIS dalla nostra interprete Monica Renna.

Per tutte le informazioni sull’accessibilità consultare il programma:

programma accessibilità

N.B. Per alcune Locations il programma e i livelli di accessibilità sono in aggiornamento.

X