A Ostuni, un progetto davvero cool tra natura ed avventura

Di Sabrina Barbante
Sarà presentato giovedì 9 Aprile 2015 alle ore 18 presso l’Auditorium della Biblioteca Comunale di Ostuni il progetto “Multisport Per Tutti Tra Natura e Avventura” della Società Sportiva Dilettantistica Ciuchino Birichino.

Come è possibile mettere insieme educazione civico-ambientale, educazione alle differenze e inclusione sociale, educazione sportiva ed esperienze piene di avventura in un unico progetto, per giunta del tutto gratuito per tutti i suoi partecipanti?

Ce lo spiegherà il 9 aprile la società Ciuchino Biricchino, che gestisce il Bosco didattico e il Parco Avventura più grande della Puglia situato sui colli di Ostuni.
Il progetto “Multisport Per Tutti Tra Natura e Avventura” vuole coinvolgere in attività all’aria aperta ragazze e ragazzi di diverse nazionalità, disabili e non disabili, anziani, tutti di diversi livelli socio economici di provenienza.

La trasversalità dei destinatari rende il progetto di altissimo valore didattico e sociale dal momento che le macro aree toccate sono l’educazine motorio-sportiva, l’inclusione sociale, la conoscenza dell’ambiente e quindi la sua tutela e l’educazione civico-ecologica, il progetto può essere definito come un vero e proprio tesoro educativo. Per noi di Movidabilia, può essere definito un progetto molto cool!

Il contatto con la natura locale sarà un aspetto predominante nelle attività sportive tra i boschi di lecci, le escursioni presso luoghi come il Parco Regionale delle Dune Costiere di Ostuni, il Parco di Rauccio, Porto Badisco e Masseria Provenzani nel Salento.

Tutte le attività motorio-sportive organizzate dalla Società Sportiva Ciuchino Birichino, nell’ambito del progetto, saranno completamente gratuite e la Conferenza in programma il prossimo 9 Aprile è volta ad accogliere adesioni e divulgare il calendario delle attività.

L’obiettivo del progetto Multisport per tutti tra Natura e Avventura – ha spiegato Silvia Massari, dirigente della Società Sportiva Dilettantistica Ciuchino Birichino– è incrementare la partecipazione ed il tempo dedicato alle attività motorio-sportive finalizzate a migliorare lo stato di salute, sensibilizzare alla tematica sportiva e ambientale divulgando la conoscenza dei benefici prodotti dall’attività fisica esercitata con costanza e dei rischi connessi alla sedentarietà e all’obesità, integrare le fasce sensibili e deboli accrescendo l’autostima e la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità”.

Le attività saranno diversificate in base agli interessi, bisogni, all’età e all’abilità dei partecipanti. I fruitori del progetto trascorreranno diverse giornate “Multisport” in natura partecipando ai seguenti sport: arrampicata sportiva su parete e su alberi, percorsi sospesi sugli alberi nel Parco Avventura, falconeria, orienteering, trekking naturalistico, nordic walking, passeggiate equestri in carrozza, yoga della risata ed escursioni in bici.

Per visionare il progetto completo si può scaricare il documento contenuto a questo link
http://www.ciuchinobirichino.it/media/progetto_multisport_ciuchino_birichino.pdf

Per info sul progetto, contattare:    info@ciuchinobirichino.it – Tel: 328.8485157

Partecipate numerosi e fatevi un selfie dell’accessibilità all’aria aperta! 

 

Lo spazio e la fuga. SpacEscape, rassegna d'arte a Ostuni

Partirà sabato 20 dicembre 2014 e durerà sino a venerdì 09 gennaio 2015
la rassegna d’arte SpacEscape, ideata e curata da CRISTIANO CERVINO engineerign&architecture. 

Nel gioco concettuale delle parole usate per dare il titolo alla rassegna, non una ‘fuga’ (escape) dallo spazio (space), ma la scoperta e disamina degli spazi come luoghi da gestire in maniera nuova, utopica, alternativa; quindi lo spazio come mezzo di fuga di cui appropriarsi per uscire dalle convenzioni, dagli stereotipi e dalla retorica.
Lo spazio non è il luogo dal quale si fugge ma del quale ci si deve (ri)approrpiare per (ri)costruire tutto, anche la società civile, anche l’arte. Come dire che l’utopia è qui, basta saperla creare e smettere di limitarsi a sognarla.

Movidabilia non poteva che appoggiare sin dal principio una rassegna nata con questi presupposti teorici e concettuali; lo fa assieme a nomi ed enti di tutto rispetto dal momento che SpacEscape ha anche il patrocinio della Confraternita del Purgatorio, del Rotary Club Brindisi Appia Antica e del Movimento per la Cooperazione Creativa Onlus.

Le opere esposte in Via Alfonso Giovine, 2 ad Ostuni, (Brindisi) potranno essere analizzate, ammirate, sviscerate sino al 9 gennaio 2015.

Il vernissage sarà accompagnato dalla musica live di ‘Meanwhile in texas’, genere post-rock e drone music e tutto l’evento vedrà anche la collaborazione di “nodo furniture design” che realizza pezzi unici con materie prime strettamente legate al territorio pugliese.

Alla luce della portata e dell’ambizione di un progetto come SpacEscape, Movidabilia è entusiasta di avere Cristiano Cervino come curatore della mostra fotografica AMARE LE DIFFERENZE che si terrà a Lecce presso l’Eos Hotel dal 19 al 28 dicembre.

Per informazioni sulla rassegna SpacEscape, è possibile contattare l’ente organizzatore all’indrizzo space@cristianocervino.com  o al numero 39 328 63 24 754.

 

 

X