15 dicembre 2014

Di Sabrina Barbante
Un evento culturale e di divertimento è davvero cool solo se è accessibile! Eccone alcuni in diverse parti d’Italia, scelti per voi. 

Sono molti in tutta Italia gli venti culturali e di divertimento ideati per il periodo natalizio e pensati sulla base dell’accessibilità a tutti. Per fortuna diverse amministrazioni ed enti privati iniziano a metter da parte la scusa della difficoltà economica nel realizzare eventi che siano accessibili a più persone possibile, perché hanno compreso che la cultura ha più risorse solo quando può essere vissuta e decodificata da più punti di vista, tra i quali quello dei portatori di disabilità motorie o sensoriali.

Ecco per voi una breve selezione di eventi per un Natale accessibile.

A Genova c’è l’imbarazzo della scelta: dalla mostra e relativi seminari di approfondimento su Frida Kahlo e Diego Rivera nella cornice del Palazzo Ducale, a Fermi tutti…Clic! – Dai fotoritratti dell’800 ai selfie della generazione 2.0, al Palazzo della Meridiana. Genova non lesina in eventi culturali e di divertimenti accessibili e vi consigliamo di leggere tutte le iniziative on air. Natale accessibile genovese garantito da Movidabilia!

Torino non resta indietro rispetto a Genova, con la sua manifestazione  InGenio bottega d’arti e antichi mestieri , in occasione della 14a Vetrina di Natale – Una Mole di Eventi Christmas, inserita nella programmazione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2014, “Viaggiare, scoprire, conoscere. Un diritto di Tutti”.
Lungo via  Montebello, da Via Po a C.so San Maurizio e vie limitrofe, si terranno nel periodo natalizio una serie di laboratori di attività realizzata con le Circoscrizioni, le Cooperative Sociali, le Fondazioni, le Associazioni di Motore di Ricerca e la partecipazione dell’Associazione Commercianti Contrada del Cannon d’ORO e l’Associazione Arteria con i giovani creativi. I manufatti saranno esposti e venduti dalla collettiva dei laboratori nel negozio InGenio Via Montebello 28b.
Anche Torino promossa per il Natale accessibile sul piano degli eventi culturali e di divertimento.

Per gli amanti dell’opera e della musica classica, da non perdere il Concerto di Natale del Teatro Verdi di Firenze. Il concerto è diretto da Daniele Rustioni e prevede l’ouverture Leonore n.3 di Beethoven, le Variazioni su un tema di Haydn di Brahms a la Sinfonia ‘Dal nuovo mondo’, una delle prime opere americane della storia.

Data la propensione alla degustazione e al riconoscimento di sapori e aromi degli ipo-vedenti, sarebbe un peccato non approfittare delle degustazioni sensoriali del mercatino accessibile di Montefalco (Perugia), dal titolo Merry Sagrantino. Il percorso, consigliato anche da umbriaccessibile.com, si terrà dal 13 al 20 dicembre alle ore 16.30, presso la sede del Consorzio Tutela Vini Montefalco.

Consigliando a tutti di visitare queste mostre e rassegne, ratifichiamo anche il nostro invito alla nostra mostra fotografica AMARE LE DIFFERENZE che si terrà dal 19 al 28 dicembre. Cogliamo anche l’occasione per lanciare in anteprima il nostro hashtag #accessibilityiscool, che verrà anche presentato il 19 dicembre a Lecce in occasione dell’inaugurazione della mostra stessa, insieme al  Selfie Contest  #Accessibilityiscool. Magliette davvero cool per voi, con le quali vorremmo vi faceste dei selfie nei locali accessibili (a partire da Lecce, e poi anche in tutta Italia).
Perché come abbiamo appena visto, ogni posto e ogni evento è davvero cool solo se accessibile.

Comments are closed.

X