Accessibilità: ci mettiamo la nostra faccia (ma anche la vostra)

Facciamo mente locale: dove andiamo quando viaggiamo?
Mezzi di trasporto, hotel, ristoranti, bar, pub, negozi.
Ma anche Musei, concerti, piccoli o grandi eventi culturali.
I luoghi che attirano le masse e l’interesse dei raminghi e delle raminghe deambulanti su proprio supporto gambario o con 10/10 di vista ecc, attirano allo stesso modo e per gli stessi motivi i vagabondi e vagabonde autoportanti su ruote, ipovedenti (e spesso per questo iper udenti) e portatori di ogni altro tipo di disabilità motoria o sensoriale.
Alcuni gestori lo sanno e riescono a rendere le proprie strutture accessibili a tutte le fette di mercato. Non per filantropia, ma per mercato, appunto.

silvestriTra gli esercizi virtuosi (o, banalmente, intelligenti) che segnaliamo oggi, nell’ambito della campagna #accessibilityiscool, c’è la Boutique Silvestri, in Piazza Mazzini a Lecce, e la palestra Over Fitness di Manduria (TA). 

Queste due tappe saranno inserite nella nostra prossima mappa, munita di indicazioni, descrizioni e… SELFIE, degli esercizi accessibili di tutta Italia, con l’intento di arrivare sino in Europa.
Non è la prima volta che Movidabilia si mette in testa di ‘mappare’l’accessibilità, mettendoci la faccia, ma in questo caso lo vuole fare mettendoci anche la vostra faccia (che è di gran lunga più bella della nostra).

Ricordandovi quindi che tutti potete partecipare alla campagna #ccessibilityiscool, fotografandovi (se e quando possibile con una delle nostre magliette) in luoghi accessibili di tutta Italia e tutta Europa, con l’inizio del 2015 ricordiamo che parte ufficialmente la nostra campagna di tesseramento.
Scrivi a mpdesantis81@gmail.com per maggiori informazioni. Ma ricorda che puoi sostenerci, come privato o azienda, in molti altri modi. 

L’importante è credere nell’utilità dell’accessibilità di tutti i luoghi di svago, tempo libero, divertimento e cultura. E anche over fitness manduria tarantometterci la faccia!

 

 

 

Luoghi accessibili molto cool, in tutta Italia.

Non è facile trovare una mappa dei luoghi accessibili di divertimento e svago. Per quanto i motori di ricerca diano vari risultati, quasi tutti sono report pieni di numeri, statistiche, normative, diritti e doveri.

Tutto questo è molto utile, e speriamo continui sempre ad esserci e migliorare.

Ma adesSelfiecontestso cercheremo di indicarvi, settimana dopo settimana, una serie di posti belli, divertenti, buoni, accessibili. In una sola parola cool.
Ovviamente vi invitiamo ad andare a vederli di persona e  unirvi alla nostra campagna di Selfie ‘Accessibility is cool’. 

Un tuo selfie può aiutarci a mappare i posti più cool d’Italia e poi anche d’Europa. 

 

 

Un primo suggerimento molto cool è quello di andare a visitare il Museo Tattile Omero di Ancona! Oltre all’arte narrata con percorsi tattili e audio guidati per tutto l’anno, si organizzano anche eventi e occasioni speciali come accadrà domani, Martedì 6 gennaio. Il Museo infatti organizza una lettura per famiglie alla mostra DIRA’ L’ARGILLA di Paolo Annibali (la mattina alle ore 10.30 e il pomeriggio alle ore 17).
Invitiamo coloro i quali parteciperanno a fare un selfie e pubblicarlo, utilizzando gli Hashtag #accessibilityiscool, #movidabilia, @MuseoTattileOmero, #ancona.
Qui, la loro pagina fb.

Suggeriamo per chi vive in Toscana o va a Firenze per turismo, di fare un salto e concedersi un buon pasto al Ristorante little David, in Via de’ Martelli 14/R.
Attraverso il gusto dei piatti tipici si evocano gli antichi sapori delle locande etrusche e il viaggio gastronomico prende il sapore del viaggio storico ed esotico.
Anche in questo caso, aspettiamo il vostro selfie per inserire questo bellissimo posto nella mappa animata di #accessibilityiscool!

risti milanoPer i milanesi che vogliono sentire un po’ di sapori del Sud, non fate mancare nella vostra lista dei buoni propositi culinari del 2015 il ristorante Da Giulia, in piazza Gramsci, 3.

Per chi invece a Sud, nella fattispecie in Puglia, risiede già o ci passa per caso, l’esperienza eno gastronomica da non perdere è quella dell’XFood. Adibito negli spazi delle ex officine Fadda a San Vito dei Normanni (BR), mangerete pietanze preparate con ingredienti rigorosamente a km zero. Vi lavorano persone portatrici di disabilità e abilità di ogni tipo, con professionalità di ogni tipo, con preferenze di ogni tipo che in maniera varia sapranno consigliarvi a seconda di ogni vostro gusto.
Provare per credere, e poi provate a negare che l’Accessibilità è davvero cool!

 

Il Selfie perfetto, pronto per fare il giro d'Italia e del mondo

Di Sabrina Barbante

E’ ufficialmente partita la campagna viral #accessibilityiscool, lanciata da Movidabilia in occasione dell’Inaugurazione della mostra AMARE LE DIFFERENZE, che rimarrà esposta presso l’Eos Hotel di Lecce, in via Alfieri 11, sino al 29 dicembre.

Sempre all’Eos, hotel sofisticato ma soprattutto accessibile grazie a percorsi tattili che si sposano alla perfezione con il design moderno e luminoso, è possibile acquistare le prime magliette della linea ACCESSIBILITY IS COOL, ideate da Movidabilia per promuovere la campagna omonima.

accessibility is cool

Il gioco funziona così: tutti i nostri follower sono invitati a scattarsi un selfie in un locale accessibile (totalmente o parzialmente), e a postare l’immagine sul vostro diario di fb o direttamente sulla pagina facebook di Movidabilia , usando l’hashtag #accessibilityiscool, #movidabilia e il nome del locale e la città (esempio #eoshotel – Lecce).
Se volete, potete aggiungere l’indirizzo del vostro blog o sito web.
Poi, nominate un vostro amico per invitarlo a fare altrettanto. In qualunque parte d’Italia e del mondo.

 

Ovviamente, l’ideale sarebbe farlo indossando una delle maglietta della linea Accessibility is Cool, che potete acquistare a Lecce presso l’Eos hotel, oppure ordinandola.  

IMG_3829Le T-shirt Movidabilia sono disponibili in bianco e in nero, taglia maschile e taglia femminile, e riportano frasi riguardanti il mondo della disabilità, evitando e un po’ sorridendo della retorica che spesso gira intorno a questo argomento.
L’amore è cieco ma legge il Braille, In Lis We Trust,
Diversamente figo,
Diversamente figa,
Accessibility is cool.

Questi i cinque diversi slogan delle magliette per il selfie perfetto, che potranno essere vostre o che potrete regalare, facendo una piccola donazione di 10 euro, che serviranno a sostenere le attività dell’Associazione, finalizzate alla piena e fattiva integrazione di persone diversamente abili e rendere l’arte e la cultura, anche quella digitale, fruibili da tutti.

Aiutateci a foto-mappare i posti accessibili d’Italia e del mondo! Il motivo è semplice: denunciare la non accessibilità è utile, ma valorizzare l’accessibilità è cool!

Accessibile è bello. Una campagna nazionale virale, virtuale e virtuosa

Di Sabrina Barbante 

Parte stasera, alle ore 18.30 da Lecce, la campagna nazionale Accessibility is cool, ideata e promossa da Movidabilia per diffondere viralmente l’idea che Accessibile è bello, di tendenza, insomma cool.

La campagna verrà lanciata in occasione dell’inaugurazione della mostra fotografica AMARE LE DIFFERENZE, nata dall’omonimo contest, presso l’Eos Hotel in via Vittorio Alfieri, 11 a Lecce.

All’evento saranno presenti il Sindaco di Lecce Paolo Perrone e l’Assessore all’Innovazione tecnologica e politiche comunitarie e giovanili Alessandro Delli Noci, sostenitori sin da subito delle attività di Movidabilia. Insieme al padrone di casa Andrea Montinari, forte sostenitore delle iniziative per l’accessibilità, presenteremo gli autori degli scatti che resteranno esposti sino al 28 dicembre.

Quale occasione migliore per lanciare il selfie contest nazionale #accessibilityiscool, se non questa festa?
Si tratta di un contest attraverso il quale Movidabilia vuole promuovere le strutture accessibili (di cultura, divertimento, turismo ecc) di tutta Italia, convinti che la denuncia della non accessibilità sia utile, ma la valorizzazione di ciò che invece è accessibile è… cool (accessibile è bello, di tendenza, qualcosa da imitare).

Quindi tutti i contatti dell’associazione (e i contatti dei loro contatti) saranno invitati a scattarsi selfie in locali accessibili, usando gli hashtag #accessibilityiscool #movidabilia. I selfie confluiranno sulle pagine dei social dell’Associazione – finanziata dal bando regionale Principi Attivi 2012 – , per poi formare insieme una ‘mappa dei locali accessibili e cool’ di tutta Italia. E magari anche d’Europa e poi del mondo, sperando che il fattore ‘viral’ porti l’iniziativa il più lontano possibile.

Per l’occasione, verranno anche lanciate le magliette #accessibiltyiscool, con frasi fatte apposta per i migliori selfie del mondo: le magliette per il selfie perfetto, come noi di Movidabilia amiamo definirle.

Tutti invitati stasera dalle 18.30 e il 28 dicembre per incontrarci e festeggiare. La mostra resta aperta e visitabile tutti i giorni da oggi sino al 28.
L’Eos Hotel è la prima perfetta tappa per il selfie contest viral, visual, virtuoso Accessibility is cool! 

X